sabato 20 gennaio 2018

Il miracolo dell'Armonia Universale - fibonacci numero aureo




Adesso devo uscire, ma prima voglio postare questo video...
Che Perfezione l'Universo, Dio...
Caro mio piccolo blog... quella meravigliosa sensazione di allinearsi a Qualcosa di Perfetto, con i numeri... 💓 😗😏

venerdì 19 gennaio 2018

LA COSCIENZA DELL'ACQUA



Se le parole fanno questo all'acqua, cosa possono fare al nostro corpo, che è costituito al 60% di acqua? 💓

giovedì 18 gennaio 2018

Georgia Batumi Statue of Love at night



E oggi, nessuna ricetta...
Oggi "solo Amore"...
Ieri ho scoperto "per caso" questo video che mi ha emozionato così tanto che non posso non postarlo qui...
Sono due grandi statue d'acciaio che si trovano in Georgia e che tutte le sere alle 19 si muovono davvero:  un uomo e una donna che si amano all'infinito, fino a trapassarsi l'Anima... 😘💗💕

E' vero che questo è un blog di cucina, ma ho deciso di inserire una nuova sezione che ho chiamato "TUTTO QUELLO CHE MI PIACE" per raccogliere qui tutto quello che mi emoziona... 💓



venerdì 12 gennaio 2018

LE MIE VERDURE AL CURRY E LATTE DI COCCO


Questo è uno dei miei piatti di verdure che preferisco.
E' cremoso, ti avvolge, ti fa bene... e senti che ogni cellula ti ringrazia... 💓😗

Ovviamente non è la prima volta che lo preparo e ne parlo, ma siccome ho rifatto la foto e mi sembra che questa renda meglio l'idea della sua cremosità, eccomi qui con questo post...

INGREDIENTI
* 2 zucchine
* 2 carote
* 1 cipolla
* 300 g broccoletti
* 400 ml latte di cocco
* 1 melanzana
* 1 peperone rosso
* 1 peperone giallo
* 300 g di funghi champignon
* 1 cucchiaino di curry
* prezzemolo tritato
* sale
* olio d'oliva
* 1 bustina di zafferano

PREPARAZIONE
Mondiamo e laviamo le verdure.
Tagliamole a fettine o a listarelle.
Rosoliamo la cipolla tagliata a fettine ed uno spicchio di aglio (che potremo togliere) nell'olio d'oliva.
Aggiungiamo le verdure, il sale,il curry, il prezzemolo tritato e continuiamo la cottura.
Sciogliamo la bustina di zafferano in un bicchiere di brodo vegetale o di acqua calda e aggiungiamo alle verdure in padella.
Facciamo cuocere per altri 5 minuti e incorporiamo il latte di cocco.
Facciamo cuocere fino a quando l'acqua in eccesso evaporerà e lascerà il posto ad una cremina deliziosa.
Una volta pronto impiattiamo e serviamo caldo.

giovedì 11 gennaio 2018

LE MIE UOVA SODE RIPIENE DI TONNO E CAPPERI




Eccomi qui! 💗😗
Oggi parliamo di una ricettina sfiziosa: diciamo pure che se non aveste molto appetito, le uova ripiene le mangereste ugualmente talmente sono buone... 

INGREDIENTI
* 4 uova
* prezzemolo
* 1 scatoletta di tonno
* 2 cucchiai di maionese
* paprika
* 1 filetto d'acciuga
* 1 cucchiaio di capperi

PREPARAZIONE
Preparare le uova sode.
Farle raffreddare.
Sgusciarle con delicatezza, tagliarle a metà e togliere i tuorli che terrete da parte per unirli al ripieno.
Intanto sgocciolate il tonno, unitelo ai capperi strizzati, aggiungete la maionese, il filetto d'acciuga ridotto in cremina, i tuorli sbriciolati e il prezzemolo tritato finissimo.
Tritare tutto minuziosamente e ricoprire delicatamente le uova.
Spolverizzare la paprika sulle uova pronte e decorare con il prezzemolo tritato.

sabato 23 dicembre 2017

LA POLENTA PASTICCIATA DELLA MIA MAMMA




Ed eccomi qui...
Finalmente domani mattina prestissimo si parte!
Ritorno alla mia amatissima Lombardia.
Praticamente entrero' in cucina la Vigilia di Natale e ne uscirò a Santo Stefano... ma lo faccio volentieri per le persone che amo e quindi non mi peserà...
e poi Respirerò l'Aria di Casa mia: ineguagliabile...

INGREDIENTI
* 2 litri e mezzo di acqua
* 500 g di farina di mais
* 1 presa di sale
* ragù che avrete già preparato (la mia ricettina la troverete sul blog alla voce salse e sughi)
* prosciutto cotto
* galbanino
* grana grattugiato
* olio d'oliva

PREPARAZIONE

Innanzitutto preparerete la polenta facendo bollire l'acqua salata.
Aggiungete a pioggia la farina di mais, avendo l'accortezza di mescolare benissimo con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Continuate a mescolare per 40 minuti e poi la vostra polenta inizierà a staccarsi da sola dalle pareti della pentola: segno questo che sarà proprio pronta.
Versatela allora in una grande teglia e fatela raffreddare.
Tagliatela seguendo le dimensioni della pirofila che vorrete mettere in forno.
Ungete di olio d'oliva la pirofila scelta e metteteci le fette di polenta, ricopritele di ragù, ponetevi sopra le fette di prosciutto cotto, le fettine di galbanino, il grana grattugiato e ricominciate con un altro strato di polenta, ragù, cotto, galbanino e grana.
Infornate a 200 gradi per 15 minuti e poi...
siete pronti a gustarvi questa bontà assoluta?!!!

mercoledì 13 dicembre 2017

POLENTA CON BACCALA' ALLA GHIOTTA



Caro mio piccolo blog, quanto mi sei mancato, 💘  ma il tempo che ho è molto limitato, avendo tante cose da fare...

Il baccalà alla ghiotta è molto saporito.
Di solito si serve con crostoni di pane tostati o fritti o con una polenta, ben cotta e fumante: io, questa volta, ho scelto proprio la polenta.

INGREDIENTI

  • 700 g di baccalà già ammollato
  • 700 g di pomodori maturi 
  • 350 g di patate
  • 250 g di cipolle
  • 100 g di olive denocciolate
  • 50 g di capperi
  • 1 grossa carota
  • 1 gambo di sedano
  • olio d'oliva
  • sale
  • peperoncino
  • 1 confezione di polenta con farina di mais cotta a vapore 

PREPARAZIONE

  • Prepariamo prima la polenta: salate e, appena spicca il bollore, versate a pioggia la farina di mais mescolando bene. Mescolate con un cucchiaio di legno mantenendo l'ebollizione e cuocendo per 8 minuti. Versatela poi in una teglia.
  • Lavate il baccalà, tagliatelo a pezzi regolari e diliscatelo accuratamente.
  • Pelate i  pomodori e, dopo aver tolto loro i semi, tagliuzzateli.
  • Fate rosolare in una padella con olio d'oliva le cipolle a fettine, il sedano e la carota tritati
  • Unite allora i capperi e  le olive.
  • Aggiungete  i pezzi di baccalà e  poi copriteli con i pomodori.
  • Salate poco, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassissima, per circa un'ora, rigirando ogni tanto i pezzi di baccalà con molta delicatezza.
  • A metà cottura del baccalà aggiungete le patate a pezzi,  dopo averle pelate e lavate. 
  • A cottura ultimata, servite i pezzi di polenta con questo intingolo divenuto piuttosto denso.