martedì 25 luglio 2017

RISOTTO SEPPIOLINE E FUNGHI


MERAVIGLIOSO Oggi:
...della serie  "quando una Telefonata ti fa Sentire Felice"...
Passiamo alla ricettina del giorno...


INGREDIENTI
  • 160 g. di riso  "parboiled"
  • 500 g. di seppioline
  • 400 g. di funghi "champignon"
  • 1 spicchio d'aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • brodo vegetale che avrete già preparato

PREPARAZIONE
  • Sciacquare le seppioline già pulite sotto l'acqua corrente.
  • Rosolare  lo spicchio d'aglio tritato con il peperoncino in olio d'oliva.
  • Versarvi le seppioline tagliate a pezzetti.
  • Fare insaporire, aggiungere il vino e far evaporare l'alcool.
  • Unire i funghi tagliati a fettine, farli  rosolare ed aggiungere il prezzemolo tritato.
  • Aggiungere il riso e un pizzico di sale,
  • Unire un mestolo di brodo vegetale e portare a cottura lentamente, aggiungendo un mestolo di brodo alla volta,
  • Aggiungere una noce di burro e far mantecare per qualche minuto.
  • Servire aggiungendo ad ogni piatto  il prezzemolo tritato.

lunedì 24 luglio 2017

CAPONATA DI MELANZANE DELLA MIA MAMMA


Solo melanzane?
No, in questa ricettina si sente tutto il sapore della cucina mediterranea...

INGREDIENTI
  • 3 melanzane
  • 200 g olive verdi
  • 100 g capperi
  • 100 g sedano
  • 3 cipolle
  • 150 g di concentrato di pomodoro
  • 100 g zucchero
  • 1 bicchiere aceto
  • olio di oliva extravergine
  • basilico fresco
  • peperoncino

PREPARAZIONE
  • Lavate le melanzane e spolveratele di sale per eliminare la loro acqua amarognola.
  • Sciacquatele e tagliatele a tocchetti.
  • Friggetele in abbondante olio caldo e lasciatele a sgocciolare. 
  • Affettate la cipolla, fatela rosolare insieme al sedano tagliato a rondelle, in un tegame con olio d'oliva,  e aggiungete le olive denocciolate e i capperi.
  • Unite l'aceto e lo zucchero.
  • Aggiungete il concentrato di pomodoro, un bicchiere d'acqua tiepida e un pizzico di peperoncino.
  • Cuocete il tutto per 20 minuti circa.     
  • A cottura terminata unitevi le melanzane, precedentemente fritte, fatele insaporire per qualche minuto e guarnite con un ciuffetto di basilico tritato.
  • Servite fredda.

domenica 23 luglio 2017

CARPACCIO DI POLPO




Proprio buono!
Diciamo subito che se non avete un bel po' di tempo da dedicare a questa ricettina, è meglio cambiare menù... perché se è vero che è proprio buono è anche vero che vi richiede tempo e molta cura ed attenzione, ma sarete ripagati ampiamente.
E' uno di quei classici piattini laboriosi che vi chiedono proprio di essere fotografati: vogliono essere immortalati... perché ne vale la pena, anzi ne vale la gioia...

INGREDIENTI 
  • 3 polpi di circa 500 g l'uno
  • 3 foglie di alloro
  • 1 costa sedano
  • 1 carota
  • sale
  • peperoncino
  • aglio
  • limone
  • olio extravergine d'oliva
  • prezzemolo
  • vino bianco


PREPARAZIONE 
  • Mettete i polpi in pentola con tre foglie d'alloro, sedano e una carota, un pizzico di sale, di peperoncino e mezzo bicchiere di vino bianco.
  • Fateli bollire per un'ora e scolateli.
  • Prendete una bottiglia di plastica e  tagliatela oltre la metà.
  • Inserite i polpi facendo pressione. Per mantenere  la pressione sufficiente, applicate una bottiglia piena all'interno della bottiglia con i polpi. Lasciatelo riposare in questo modo per almeno 3 ore.
  • Togliete la bottiglia piena, prendete soltanto la bottiglia con i polpi e sigillatela per bene con la pellicola trasparente di ottima qualità.
  • Mettete in frigorifero fino al giorno dopo.
  • A questo punto, tagliate la bottiglia ed estraete delicatamente il polpo (ormai è diventato un unico pezzo).
  • Cominciate ad affettarlo sottilmente.
  • Appoggiate le fettine su un piatto di portata e condite con un'emulsione, preparata alcune ore prima,  di olio extra vergine, limone, sale,  peperoncino  e prezzemolo fresco. 

SEPPIE E GAMBERONI MARINATI ALLA PIASTRA




Si fa presto a dire "grigliare"... già perché dopo ognuno ha la sua ricetta del tutto personale, con tantissime versioni...

Questa è la mia preferita perché secondo me "grigliare"  dopo "lasciare marinare" è meglio.

INGREDIENTI

  • olio extravergine d'oliva
  • 300 g di seppie medie
  • 300 g di gamberoni
  • 1 limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • sale
  • peperoncino
  • qualche cucchiaio di aceto balsamico
  • un pizzico di zucchero

PREPARAZIONE
  • Lavare con cura i gamberi e le seppie  già pulite sotto l'acqua corrente.
  • Preparare la marinatura con un cucchiaio di olio extravergine per ogni 3 gamberi circa, il succo di un limone, aglio e prezzemolo tritati, sale, peperoncino, aceto balsamico e un pizzico di zucchero.    
  • Versatevi i gamberoni e le seppie  e lasciateli  riposare per almeno 1ora.     
  • Accendere la piastra e, una volta raggiunta la temperatura, mettervi i gamberoni e le seppie bagnandoli con la marinata. 
  • Servire ben caldi, conditi con prezzemolo tritato, olio d'oliva, limone ed eventualmente un pizzico di sale.


   

sabato 22 luglio 2017

INSALATA DI LENTICCHIE, TONNO E CIPOLLE




    E se pranzate da sole, questo è un ottimo piatto unico:  leggero, fresco, colorato, insomma proprio    quello che ci vuole adesso. Non so voi, ma a me piace molto vedere diversi colori nel piatto: non so perché, ma mi fanno pensare ad alimenti vivi,  pronti a regalarci energia, luce...


    INGREDIENTI

  • 120 g di lenticchie crude
  • 160 g di tonno sott'olio
  • 11 pomodorini
  • 1 cipolla di Tropea
  • 2 coste di sedano tenero
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di mais al naturale sgocciolato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • peperoncino fresco


PREPARAZIONE


  • Pulire e sciacquare le lenticchie. 
  • Metterle in una pentola con abbondante acqua fredda, aggiungere uno spicchio di aglio e alcune foglio di alloro e farle cuocere a fiamma dolce circa 25 minuti, finché saranno  morbide, salando solo verso fine cottura. 
  • Scolare le lenticchie, eliminare l’aglio e l’alloro e lasciare raffreddare bene.
  • Tagliare i pomodori a dadini, il sedano e la cipolla  a rondelle, salare ed aggiungere il mais ed  il tonno sgocciolati, il peperoncino e  le lenticchie ormai fredde.
  • Condire con un filo d’olio, mescolare delicatamente il tutto e far riposare in frigorifero.

venerdì 21 luglio 2017

PEPERONATA DELLA MIA MAMMA


Tanto colore e sapore nel piatto: bel connubio...

INGREDIENTI
  • 300 g di peperoni rossi                                                      
  • 300 g di peperoni gialli                                                  
  • 300 g di peperoni verdi                                                      
  • 300 g di cipolle rosse di Tropea                                             
  • 500 g di salsa di pomodoro                              
  • olio extravergine d'oliva                                                     
  • aglio                                                       
  • sale fino                                          .               
  • peperoncino
  • basilico fresco
  • noce moscata 
                                               

PREPARAZIONE
     
  • Sbucciate le cipolle e tagliatele a spicchietti.
  • In una padella capiente con l'olio d'oliva caldo,  unite l’aglio intero e le cipolle.
  • Lasciatele  rosolare per almeno 15 minuti, mescolando ogni tanto.
  • Lavate i peperoni, eliminate il picciolo verde, apriteli e togliete i semi e i filamenti interni.
  • Tagliate i peperoni a striscioline e,  quando la cipolla sarà appassita,  uniteli in padella e mescolateli alle cipolle.
  • Coprite con un coperchio e lasciate cuocere  il tutto a fiamma dolce per almeno 30 minuti.
  • A metà cottura, aggiungete la salsa di pomodoro,  aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di peperoncino, basilico fresco,  noce moscata e terminate di stufare.

giovedì 20 luglio 2017

FETTINE DI POLLO IMPANATE CON POMODORI SECCHI, CAPPERI E OLIVE


E come ho scritto più di una volta, la carne la devo proprio "arricchire" in qualche modo, altrimenti non riesco a mangiarla... per me non è certo come la verdura, la frutta e  il caffelatte che sento così in sintonia con me...

INGREDIENTI
  • 2 fettine di petto di pollo
  • 40 gr di pomodori secchi
  • 50 g di capperi
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 50 gr di pane grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • origano
  • 1 uovo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • peperoncino

PREPARAZIONE

  • Tritare i pomodori secchi, i capperi e le olive denocciolate.
  • In una ciotola unire il tutto all'aglio tritato, all'origano e al  pane grattugiato.
  • In una ciotola larga rompere l’uovo, aggiungere il sale,  il peperoncino  e mescolare con una forchetta.
  • Passare ogni fetta di petto di pollo prima nella ciotola con l’uovo, facendo poi scolare l’uovo in eccesso e poi passarla nel pane  grattugiato insieme a tutti gli ingredienti che avete tritato.
  • Lasciarle riposare alcuni minuti.
  • In una padella larga friggete le fettine di pollo in olio ben caldo, a fuoco vivo per alcuni minuti per lato.
  • Cuocerli bene in entrambi i lati e toglierli dal fuoco appena risultano dorati, per evitare che induriscano.
  • Adagiarle quindi su un piatto con carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.