martedì 24 gennaio 2017

INVOLTINI DI VITELLO CON FUNGHI PORCINI E SCAMORZA AFFUMICATA



Sono proprio appetitosi... visto che la carne non è uno dei miei alimenti preferiti, faccio sempre in modo di cuocerla insieme alle verdure, così è tutta un'altra cosa.

INGREDIENTI
  • 6 fettine di vitello sottili
  • 250 g di funghi  (champignon e porcini)
  • 250 g  di scamorza affumicata
  • 250 ml di besciamella (che avrete già preparato)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • un pizzico di noce moscata
  • una tazza di brodo

PREPARAZIONE
  • Iniziate a pulire i funghi.
  • Lavateli e asciugateli con cura.
  • Tagliateli a fettine sottili.
  • Soffriggete lo spicchio d’aglio tritato ed il peperoncino in olio d'oliva.
  • Aggiungete i funghi, il sale, il prezzemolo tritato ed un pizzico di noce moscata.
  • Fateli saltare per circa 5 minuti.
  • Nel frattempo tagliate a dadini la scamorza affumicata e mescolatela ai funghi.
  • Ponete le fettine di vitello  sulla spianatoia e farcitele  con un cucchiaio di ripieno.
  • Arrotolatele,  fissatele  con degli stuzzicadenti e aggiungete un pizzico di sale.
  • Mettete una parte della besciamella nella pirofila ed adagiatevi gli involtini, coprite con la rimanente besciamella, aggiungete una tazza di brodo e mettete alcuni funghi e dadini di scamorza sugli involtini.
  • Infornate a 180° per 45 minuti.
  • Servite caldi.

TORTA DI MELE DI ALESSANDRA SPISNI



Di torte di mele ce ne sono tantissime, ma questa è la mia preferita: bisogna solo assaggiarla perchè ogni parola non sarebbe mai all'altezza della sua bontà!
Dico solo che è una ricetta di  Alessandra Spisni: una garanzia!
Provatela, perchè sono sicura che ve ne innamorerete anche voi!

INGREDIENTI
* 150 g di zucchero
* 150 g di farina
* 150 g di burro
* 4 uova
* 500 g di mele
* 1 fialetta di essenza di vaniglia
* 1 limone biologico grattugiato
* mezza bustina di lievito
* un pizzico di sale
* zucchero a velo (a piacere per ricoprirla)

PREPARAZIONE
Tagliare le mele a pezzettini e sciogliere il burro a bagnomaria.
Metterlo sulle mele.
Miscelare le uova, la fialetta di essenza di limone, lo zucchero e un pizzico di sale.
Mescolare la farina e il lievito e aggiungerli al composto precedente.
Aggiungere al tutto le mele.
Infornare a 180 per circa 30 minuti (controllate sempre perchè dipende dal forno).
Quando si raffredderà ricoprite con zucchero a velo.

domenica 22 gennaio 2017

GNOCCHETTI DI PASTA FATTI IN CASA CON RAGU' DI SALSICCIA E FUNGHI PORCINI


Adoro la pasta fatta in casa, non solo sentirne il sapore che mi sembra uno dei più naturali che esistano, ma anche prepararla: mi piace sentire le mani nell'impasto per creare qualcosa di buono...

INGREDIENTI
  • 500 g di gnocchetti di pasta fatti in casa
  • 400 g di salsiccia fresca al peperoncino
  • 400 g di  funghi porcini (freschi oppure secchi)
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di brodo
  • 500 ml di salsa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • olio d'oliva
  • sale
  • noce moscata
  • 1 pizzico di zucchero
  • peperoncino

PREPARAZIONE
  • Mondare i funghi, lavarli e tagliarli a pezzettini (oppure ammollare quelli secchi).
  • Spellare la salsiccia e sbriciolarla.
  • Soffriggere in olio d'oliva la cipolla tritata, l'aglio tritato ed un pizzico di peperoncino.
  • Aggiungere la salsiccia sbriciolata  e farla rosolare.
  • Aggiungere il vino e far evaporare l'alcool.
  • A questo punto aggiungere i funghi ed il prezzemolo tritato.
  • Farli rosolare insieme alla salsiccia.
  • Unire la salsa di pomodoro ed il bicchiere di brodo.
  • Aggiungere un pizzico di sale, un pizzico di zucchero ed un pizzico di noce moscata.
  • Cuocere fino a che il ragù si sarà addensato e vi farà "l'occhiolino".
  • Lessare gli gnocchetti, condire con il ragù e mettere il grana grattugiato ed il prezzemolo tritato in ogni piatto.
  • Servire caldi.

GNOCCHETTI DI PASTA FATTI IN CASA


INGREDIENTI
  • 300 gr di semola di grano duro
  • 150 ml. di acqua
  • un pizzico di sale
(se si dovesse preparare la pasta all'uovo, bisognerebbe  sostituire l’acqua con 2 uova).

PREPARAZIONE
  • Disporre la semola a fontana,  aggiungere al centro acqua e il sale.
  • Incorporare piano piano la semola dal bordo fino a quando si  formerà  un impasto denso.
  • Lavorare per bene l’impasto.
  • Formare con l’impasto liscio una palla ed avvolgerla in un foglio di pellicola trasparente.
  • Lasciarla riposare al fresco per circa 1 ora.
  • Stendere l’impasto  e spianarlo uniformemente.
  • Dividere l’impasto in 3 parti uguali e cominciare a  tagliare la prima parte a misura del formato desiderato.
  • Io stasera ho scelto gli gnocchetti: bisogna passare ogni pezzettino di pasta, (dopo aver formato dei cilindri e aver tagliato tanti pezzettini di circa 1 cm),  tra i palmi delle mani e poi sulla tavoletta rigata di legno che si usa per formare gli gnocchi di patate.

sabato 21 gennaio 2017

BRUSCHETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE


Niente di più semplice e saporito...

INGREDIENTI
  • Fette di pane per bruschette
  • 1 mazzo di cime di rapa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 filetti di acciughe sott'olio
  • Olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino

PREPARAZIONE

  • Per prima cosa pulite e lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzetti e fatele saltare in padella con un filo d’olio, lo spicchio d'aglio tritato  e un pizzico di peperoncino.
  • Salate, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua, coprite con un coperchio e lasciatele cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Tostate le fette di pane.
  • Mettete le cime di rapa su ogni fetta, l'aglio tritato e i filetti di acciughe spezzettati.

SEPPIOLINE ALLA PIZZAIOLA



Il condimento "la pizzaiola" è proprio un classico: io adoro la cucina mediterranea!
Adoro i suoi profumi, i suoi colori, la sua varietà...
Insomma "mi appartiene"...

INGREDIENTI
  • 500 g di seppioline
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla di tropea
  • 100 g  di olive nere denocciolate
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 peperoncino
  • 500 ml di salsa di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio d'oliva
  • 3 filetti di acciughe sott'olio
  • origano
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di zucchero

PREPARAZIONE
  • Pulite la seppioline e lavatele bene sotto l'acqua corrente.
  • In una padella con olio d'oliva, fate soffriggere l'aglio, la cipolla tritata e i filetti di acciughe con un pizzico di peperoncino.
  • Aggiungete i capperi e le olive nere.
  • Unite le seppioline e fatele rosolare.
  • Aggiungete il vino bianco e fate evaporare l'alcool.
  • Unite la salsa di pomodoro, un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e l'origano.
  • Coprite e fate cuocere a fuoco basso.
  • Servite calde.

venerdì 20 gennaio 2017

CARAMELLE AL MIELE E LIMONE




Avete presente quando entrate in erboristeria e sentite quel profumo di buono, unico, che sentite solo quando entrate lì?
Ecco, quando preparerete queste caramelle, sentirete lo stesso aroma, la stessa voglia di farsi del bene...
Di questa ricettina mi ha tanto parlato la mia mamma, ricordandosi che la usava suo papà, il nonno Tommaso... non la lascerò più: ma chi le comprerà ancora  le caramelle, io preferisco quelle naturali, senza coloranti, conservanti ed ingredienti simili.

INGREDIENTI
  • 4 cucchiai di acqua
  • 6 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di miele biologico
  • zucchero a velo per distanziare le caramelle nella pirofila

PREPARAZIONE
  • Mettete lo zucchero a velo in una pirofila, livellatelo e pressatelo con le mani.
  • Fate dei buchini con il dito (serviranno ad accogliere "la colata" delle caramelle ).
  • Mettete in un pentolino lo zucchero, l’acqua, e il succo di limone.
  • Mettere sul fornello e continuate a mescolare fino a che  il composto arriverà a bollire.
  • A quel punto, aggiungete il miele e, mantenendo la fiamma bassa, continuate a mescolare fino a che lo zucchero non sarà caramellato.
  • Fate cadere una goccia su un piatto: se solidifica subito, il vostro preparato è pronto.
  • Versatelo nei buchini dello zucchero a velo,  nella pirofila che avete preparato prima,  e attendete circa 15 minuti.
  • Estraete le caramelle dallo zucchero a velo e conservatele  in un barattolo di vetro ben pulito e chiuso ermeticamente.