lunedì 18 settembre 2017

LA MIA "PEPATA DI COZZE"




Sarà perchè è notte...
Sarà perchè, caro mio piccolo blog, stanno tutti dormendo...
ma penso a quanto Ti Commuove "Qualcuno" lontano, lontanissimo, che non è presente fisicamente...
Penso che non ci sia dolore peggiore di volere  abbracciare qualcuno che non c'è e non può esserci...
Magari perchè è passato a miglior vita... o  magari perchè non può...
Comunque, le riflessioni notturne sono le più vere perchè ci Ascoltiamo "senza filtri"...

Vabbè dai, passiamo alla ricettina...
Mi raccomando:
le cozze devono essere freschissime, quindi rivolgetevi solo alla vostra pescheria di fiducia!

INGREDIENTI
* cozze
* aglio
* olio d'oliva
* peperoncino
* pomodorini
* prezzemolo
* vino bianco

PREPARAZIONE

  • Pulite le cozze benissimo con una spazzolina di acciaio, togliete loro "la barbetta" e sciacquatele sotto l'acqua corrente finchè scorrerà limpida.
  • Rosolate l'aglio, l'olio e il peperoncino.
  • Unite dei pomodorini spezzettati.
  • Aggiungete le cozze.
  • Spruzzatele con del vino bianco, fate evaporare l'alcool.
  • Coprite con un coperchio e attendete che le cozze si aprano tutte (non consumate quelle che non si sono schiuse).
  • Aggiungete abbondante prezzemolo tritato qualche minuto prima del termine della cottura.



Nessun commento:

Posta un commento