lunedì 8 maggio 2017

VELLUTATA DI FINOCCHI




E questo piattino è proprio quello che ci vuole: vi rinfranca proprio...
E' proprio il classico piattino che sa di casa, che fa bene al cuore (nel senso emozionale), il classico comfort food...


INGREDIENTI
  • 2 finocchi
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • grana grattugiato
  • peperoncino


    PREPARAZIONE

    • Lavare bene i finocchi, eliminando tutte le tracce di terra ed eliminate anche le foglie esterne più dure o rovinate e i filetti, altrimenti la vellutata non verrà cremosa.
    • Versate dell'olio extravergine d'oliva in una casseruola e lasciate soffriggere l'aglio e il peperoncino.
    • Intanto tagliate i finocchi a fettine sottilissime: si cuoceranno più rapidamente, quindi eviterete  di far perdere al finocchio i suoi nutrienti a causa di una cottura eccessiva.
    • Una volta che l'aglio sarà dorato, aggiungete i finocchi.
    • Fateli rosolare per qualche minuto.
    • Aggiungete il sale e  tanta acqua quanto basta per coprire i finocchi e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa.
    • Aspettate che i finocchi diventino abbastanza morbidi, quindi toglieteli dal fuoco e frullateli usando un frullatore ad immersione, fino a che non avrete raggiunto una consistenza cremosa e liscia.
    • Aggiustate di sale e aggiungete un filo d'olio a crudo.
    • Decorate con delle foglioline  di finocchio  e dei crostini.