mercoledì 23 agosto 2017

PISELLI, CIPOLLA E PANCETTA AFFUMICATA


E questi non sono per me...
Già... perché mi basterebbe un piattino di piselli come questo per passare all'altro mondo...
Si, perché con il favismo non è ASSOLUTAMENTE permesso mangiare fave, piselli, ed altri alimenti simili che appartengono alla stessa famiglia, pena: passare "a miglior vita"...
Non è un gran sacrificio per me privarmene, anche se, a dir la verità, io che adoro il comfort food, avrei voglia di un bel piattino di purea di piselli. 
Penso, però, che il nostro corpo ci mandi dei segnali quando qualche alimento non ci farebbe bene: ad esempio, io quando preparo i piselli per la mia famiglia, mi accorgo che il loro odore, durante la preparazione ha qualcosa di fastidioso: è come se l'aria intorno diventasse meno respirabile... (e comunque spalanco sempre la porta finestra della cucina!).

INGREDIENTI
  • 400 g di piselli surgelati
  • 50 g di pancetta affumicata
  • olio di oliva
  • sale
  • peperoncino
PREPARAZIONE
  • Rosolate in una padella  con olio d'oliva, la cipolla tritata  con la pancetta affumicata a dadini.
  • Quando la pancetta diventerà trasparente, aggiungete i piselli, unite un bicchiere di acqua calda, il sale e un pizzico di peperoncino. 
  • Cuocete i piselli a fuoco basso e con il coperchio per circa 30 minuti.
  • Qualche minuto prima di terminare la cottura,  fate asciugare il liquido.
  • Servite subito, accompagnando con fette di pane casereccio tostato.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...