venerdì 8 giugno 2018

Le mie chips di patate



Eccomi qui a parlarvi delle chips di patate... 
Perchè questo post?
Perchè forse anche a voi è accaduta o accadrà la stessa cosa...
Iniziamo pure dal principio, altrimenti non potreste capire...
Quando la mia bambina era piccola, io le ho sempre preparato cibo sano secondo la dieta mediterranea che, secondo me, è la più salutare: nessuna merendina, nessun sacchetto di patatine industriali, nessuna bibita gassata, insomma niente cibo "spazzatura"...
Tutto è proseguito così bene fino all'inizio della prima elementare, quando con le prime feste di compleanno delle amichette ha "scoperto" e assaggiato la Coca Cola, le patatine fritte in busta e le varie merendine industriali... E da quei sapori, una volta assaggiati, non si torna indietro: quindi vi lascio immaginare la sua spesa quando andiamo al supermercato...
Praticamente i primi suoi 6 anni di vita di alimentazione sana sono andati in fumo così...
E provate a spiegarlo voi a una ragazzina che "SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO"...
Così, io mi sono attrezzata: per evitare che mettesse le patatine industriali nel carrello della spesa, come minimo, le mie dovevano essere più buone... e così è... 😋👍
Per questo, voglio darvi qualche suggerimento per quanto riguarda le chips...
così, se i bambini le vogliono proprio, che almeno siano fatte in casa, con L'OLIO BUONO CHE SCEGLIERETE VOI E CHE USERETE UNA SOLA VOLTA, NATURALMENTE!
E' vero: ci vuole pazienza e anche tempo, ma vi assicuro che dopo aver assaggiato le vostre, quelle del sacchetto non le comprano più! Quindi, MISSIONE COMPIUTA!  😗💖



Piccoli segreti da seguire per ottenere delle chips croccanti che ho sperimentato piano piano:


  1. Tagliarle a fettine sottilissime.
  2. Lasciarle in ammollo in acqua fredda.
  3. Friggerne poche alla volta in olio bollente a 160°. 

INGREDIENTI
  • Patate
  • olio per friggere di ottima qualità
  • sale


PREPARAZIONE

  • Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele con la mandolina sottilmente.
  • Lasciatele in ammollo in  acqua fredda affinchè perdano il loro amido.
  • Versate l'olio  in una padella dopo aver sparso il sale e  alla temperatura di 160°, immergetevi 11 fette di patate alla volta e quando saranno diventate dorate, toglietele dall’olio con una schiumarola per adagiarle in uno scolapasta per lasciarle sgocciolare l'olio in eccesso, cercando di non sovrapporle.
  • Trasferitele poi sulla carta assorbente per eliminare ogni traccia d'olio e servitele calde e croccanti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...