domenica 27 gennaio 2019

Pasta fresca risottata con seppioline e gamberetti


Ed eccomi qui: non ho proprio voglia di uscire oggi, ho voglia di scrivere, di stare qui con te, caro mio piccolo blog  💖
Non lo so se succede anche a voi, ma ci sono dei giorni di "raccoglimento interiore", quelli in cui avete voglia di pensare di più, di leggere, di scrivere, di guardare un film, di bere la cioccolata calda... oggi è così... 😇😗

Caro blog, voglio parlarti  della pasta  "risottata"  che  è un primo piatto di pasta che però è realizzata come se fosse un risotto.
Questa preparazione consente una migliore fusione con il condimento e quindi conferisce una maggiore cremosità alla pasta: che dire... è troppo buona. 

INGREDIENTI
  • 400 g di pasta fresca
  • 500 g di seppie
  • 500 g di gamberetti
  • 500 g di pomodori
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 scatoletta di tonno
  • 3 filetti di acciughe sott'olio
  • sale
  • peperoncino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio extravergine d'oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale che avrete già preparato

 PREPARAZIONE
  • Sgusciate i gamberetti,  privateli della testa, del filamento nero e sciacquateli.
  • Pulite le seppie e sciacquatele sotto l'acqua corrente.
  • Tritate l’aglio, la cipolla ed il prezzemolo.
  • Soffriggeteli in una casseruola,  aggiungete il tonno sbriciolato e i filetti di acciughe sott'olio.
  • Aggiungete le seppioline  tagliate a listarelle ed i gamberetti,  mescolate e abbassate il fuoco.
  • Unite mezzo bicchiere di vino bianco e fate sfumare l'alcool.
  • Unite i pomodori tagliati a dadini,  il sale, un cucchiaino di zucchero e il peperoncino.
  • Unite la pasta, fatela insaporire per qualche minuto in padella, ricopritela con il brodo vegetale e lasciatela cuocere fino al completo assorbimento del liquido, mescolando,  come se fosse un risotto.
  • Aggiungete prezzemolo tritato in ogni piatto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...