venerd├Č 18 ottobre 2019

Piadine con esubero di lievito madre con pomodorini, burratine e pesto al basilico






Ed eccomi qui al fatidico 18 Ottobre, un giorno pieno di Luce, sicuramente "Magico" ­čśç

Penso che rinfrescando il lievito madre, avrete sicuramente un esubero, che naturalmente non va proprio sprecato (ricordatevi che ├Ę un impasto vivo che state curando con Amore ­čĺľ ogni giorno: NON POTRESTE MAI BUTTARLO VIA! Se non lo Amate, non preparatelo neanche il lievito madre, anzich├Ę gettarlo via ­čś× )

INGREDIENTI
per le piadine

  • 100 g di lievito madre non rinfrescato
  • 100 g di farina poco raffinata
  • 50 g di acqua
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d'oliva
  • sale rosa
per la farcitura
  • pesto al basilico
  • burratine
  • pomodorini datterini


PREPARAZIONE
  • Sciogliete il lievito madre non rinfrescato nell'acqua tiepida e aggiungete un cucchiaino di miele.
  • Unite l'olio d'oliva e il sale rosa.
  • Aggiungete la farina e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Formate un panetto, copritelo con un canovaccio umido e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa un'oretta.
  • Riprendete  l'impasto e dividetelo in quatto palline, copritele e lasciatele riposare ancora 30 minuti circa.
  • A questo punto stendete ogni pallina formando un disco del diametro di circa 25 cm.
  • Riscaldate la crepiera e iniziate a cuocere una piadina alla volta.
  • Farcitele con pomodorini, burratine e conditele con il pesto di basilico (che naturalmente avrete preparato voi ­čśĆ)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie di aver visitato il mio blog, se vuoi lasciare un commento sar├▓ felice di leggerti.
A presto.