sabato 28 marzo 2020

Piatto unico: farfalle alla crudaiola con olive, capperi e origano; uovo con avocado e salsa all'arancia; pomodorini gratinati al forno e zucchine trifolate alla menta





Però che soddisfazione quando  SIMONE RUGIATI mette UN LIKE a un tuo piatto su Instagram!
SI: quando lo vedi, non credi ai tuoi occhi!😮  Comunque GRAZIE ancora! 
Naturalmente senza nulla togliere agli altri autori del like (ci mancherebbe!), anzi fanno tutti molto piacere e regalano tanta emozione dopo aver "postato" un piattino. 💖😗


Per quanto riguarda la ricetta ho deciso di postarla prossimamente con diversi posts perchè si tratta di 4 preparazioni diverse  che meritano un post singolo per ognuna di loro.

sabato 21 marzo 2020

Il mio piatto unico: 5 cereali con pomodorini, aglio e basilico, straccetti di pollo con limone e prezzemolo, carciofi trifolati e carote alla curcuma e peperoncino





BENVENUTA PRIMAVERA! 💖😘

Oggi voglio inaugurare una nuova sezione del blog che ho deciso di chiamare: Il mio piatto unico.  È nato tutto perché amo abbinare le verdure ai primi e ai secondi piatti e amo i colori nel piatto: il risultato finale infatti è proprio un piatto colorato e salutare. 😍
Cosa si potrebbe volere di più?
Così mi si è aperto un mondo: ci sono infinite possibilità per preparare un piatto unico gustoso, rispettando le percentuali da cui deve essere composto:
 50% VERDURE, 25 % CEREALI, 25% PROTEINE.
Allora mettiamoci subito al lavoro e diamo spazio alla fantasia!



INGREDIENTI

  • 5 cereali
  • pomodorini
  • aglio
  • basilico
  • olio d'oliva
  • sale rosa
  • carciofi
  • prezzemolo
  • fettine di pollo
  • limone
  • carote 
  • curcuma
  • cipolla
  • peperoncino


PREPARAZIONE

  • Facciamo cuocere i 5 cereali secondo le indicazioni della confezione che avete a disposizione.
  • Laviamo i pomodorini, li tagliamo a dadini e li condiamo con aglio tritato, basilico, un filo d'olio e sale rosa.
  • Scoliamo i 5 cereali e li condiamo con i pomodorini conditi.
  • Facciamo cuocere le fettine di pollo in padella con un filo d'olio e condiamo con sale rosa, succo di limone e prezzemolo tritato.
  • Mondiamo i carciofi, laviamoli e tagliamoli a spicchi, facciamoli cuocere con un filo d'olio d'oliva, sale rosa e prezzemolo tritato.
  • Mondiamo le carote, laviamole, tagliamole a fettine e rosoliamole in padella con la cipolla a fettine sottili, la curcuma, il peperoncino e un pizzico di sale rosa.
  • Disponiamo nelle varie sezioni del piatto il cibo preparato.

lunedì 16 marzo 2020

La mia pizza







Allora, visto che non possiamo uscire e siamo tutti chiusi in casa (spero DAVVERO che tutti rispettino le disposizioni per evitare il contagio e cercare di fermare questo nemico invisibile), la pizza la prepariamo noi, eh si, perchè non è che possiamo restare più di una settimana senza pizza: SIAMO ORGOGLIOSAMENTE ITALIANI!
E poi adesso non ci sono scuse: di tempo ne abbiamo, quindi perchè non cimentarvi in cucina, anche se non avete mai provato?
Guardate che è  anche divertente cucinare e poi, volete mettere la soddisfazione di aver preparato una pizza  o il pane da soli? 
E' IMPAREGGIABILE! 😗


INGREDIENTI

  • 1 kg di farina per pizza
  • 7 g di lievito disidratato
  • 600 ml di latte (perchè rende l'impasto più morbido e poi perchè è ricco di calcio e ci fa tanto bene)
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna


PREPARAZIONE
  • Mescolare la farina con il lievito in polvere e due cucchiaini di zucchero.
  • Disporre la farina a fontana e farvi un buco al centro dove mettere il latte, poco alla volta.
  • Impastare formando una pasta dalla consistenza morbida.
  • Aggiungere un cucchiaio di sale e lavorare con le mani per almeno 15 minuti(io non voglio le impastatrici perchè voglio far passare tutto il mio amore attraverso le mie manine! Mi raccomando non fate mai entrare in contatto il lievito con il sale!).
  • Fare una croce sul panetto ottenuto con un coltello affilato e avvolgere in un canovaccio che coprirete con una copertina.
  • Far lievitare per circa 3 ore.
  • Nel frattempo preparate il sughetto di pomodoro che per me deve essere assolutamente cotto (anche perché ha molto più sapore): soffriggete in olio d'oliva mezza cipolla grattugiata, aggiungete la polpa di pomodoro e un pizzico di sale e cuocete per circa cinque minuti.
  • A questo  punto stendete con le mani le vostre pizze e farcitele come a voi piace.
  • Per la cottura io mi trovo molto bene con il fornetto per pizze: occorrono solo pochi minuti e la pizza è croccante al punto giusto, ma anche il forno di casa, se avete la modalità pizza, basta mettere la teglia, alla temperatura massima,  per circa 5 minuti sul primo ripiano del forno.
  • Non dimenticate, quando sarà pronta,  di aggiungere il peperoncino: a me piace piccantissima!