martedì 19 novembre 2019

Pappardelle con pesto di basilico, pomodorini e mozzarella al forno


Vi ricordate quando d'estate gustate l'insalata di  pasta con mozzarella,  pomodorini e pesto di basilico? Ecco, questa è la mia versione invernale quando preferisco piatti caldi e fumanti 😍
E' una ricettina tanto semplice, quanto buona ( sono perfino andata ad occhio nel dosaggio degli ingredienti, come farete voi  😉 )


INGREDIENTI

  • Pappardelle
  • pesto di basilico che avrete già preparato
  • mozzarella
  • sale rosa
  • peperoncino


PREPARAZIONE

  • Cuocere le pappardelle in acqua bollente salata.
  • Tagliare a dadini la mozzarella.
  • Tagliare a dadini i pomodorini e unirli al pesto di basilico per lasciarli insaporire.
  • Lessare le pappardelle e adagiarle in una pirofila con i pomodorini e il pesto, i dadini di mozzarella, il peperoncino e amalgamare il tutto.
  • Infornare a 200° in forno per alcuni minuti e servire calde.

lunedì 18 novembre 2019

Gnocchi di polenta fioretto alla romana preparata con il latte e cotta al forno








Prima che passiate alla ricetta, volevo avvertire gli chef e i seguaci dei libri di cucina canonici, che 
la conosco pure io la ricetta originale della polenta e la sua lunga preparazione in pentola  😉  ma io oggi, ho modificato due punti:
  1. Ho usato il latte, anzichè l'acqua
  2. L'ho cotta in forno anzichè mescolare in pentola per tutto il tempo necessario.
Risultato?
PERFETTO,
da ripetere tante altre volte! 💖


INGREDIENTI
per la polenta:
  • 250 g di fioretto polenta
  • 1 l di latte
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 g di burro
  • 2 tuorli
  • noce moscata
  • sale rosa
  • pepe nero
per gratinare:
  • 50 g di burro
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • foglie di salvia fresche


PREPARAZIONE
  • Facciamo bollire il latte insieme al  burro, il sale rosa, il pepe nero e la noce moscata.
  • Quando inizia il bollore, aggiungiamo la fioretto polenta a pioggia e mescoliamo continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.
  • Facciamo addensare e togliamo la pentola dal fornello, aggiungiamo due tuorli e continuiamo a mescolare per amalgamare il tutto.
  • Uniamo il formaggio grattugiato e mescoliamo ancora fino ad ottenere un composto liscio.
  • Versiamo il composto in una teglia rivestita con la carta forno, livelliamo il tutto e mettiamo in  forno  già caldo a 200° per 30 minuti (controllate perchè dipende dal forno).
  • A questo punto, con  una formina, ricaviamo degli gnocchi che metteremo in una pirofila rivestita con la carta forno.
  • Con l'aiuto di un pennello in silicone passiamo il burro, aromatizzato alla salvia che avremo fatto fondere a bagnomaria, sugli gnocchi  e spolverizziamo il formaggio grattugiato.
  • Mettiamo ancora per qualche minuto in forno per la gratinatura e portiamo in tavola caldi.

domenica 17 novembre 2019

La mia pasta al ragù di verdure





Oggi voglio postare questa ricettina perchè io adoro le verdure anche nei primi piatti. Non metto le quantità perchè io vado sempre ad occhio, ma sono sicura che ve la caverete benissimo in base al numero dei vostri commensali.


INGREDIENTI

  •  peperoni
  • melanzane
  • zucchine
  • funghi
  • carote
  • sedano
  • cipolla
  • aglio
  • olio d'oliva
  • sale
  • galbanino
  • mozzarella
  • grana grattugiato
  • salsa di pomodoro
  • penne candela o tortiglioni
  • pane grattugiato
  • qualche fogliolina di basilico


PREPARAZIONE

  • Innanzitutto pensiamo alla preparazione del nostro ragu' di verdure: soffriggiamo in olio d'oliva la cipolla, l'aglio, il sedano, la carota tritati (naturalmente dopo aver mondato e lavato il tutto).
  • Aggiungiamo i peperoni, le melanzane, le zucchine, i funghi tritati (dopo aver mondato e lavato tutte le verdure, naturalmente). 
  • Cuociamo per almeno una decina di minuti e poi aggiungiamo la nostra salsa di pomodoro, aggiungiamo un pizzico di sale, un pizzico di zucchero, qualche fogliolina di basilico e portiamo a cottura lasciando restringere il nostro sughetto.
  • Nel frattempo lessiamo la nostra pasta al dente
  • Ora scoliamo la pasta e mescoliamola al ragu' di verdure.
  • In una pirofila con un goccio di olio d'oliva, mettiamo un primo strato di pasta, poi ricopriamo con dadini di mozzarella, galbanino e grana grattugiato, ricopriamo con un altro strato di pasta, poi un altro strato di formaggi fino all'esaurimanto degli ingredienti.
  • L'ultimo strato sarà quello ai formaggi sul quale dovremo spolverare dei cucchiai di pane grattugiato.