venerdì 8 novembre 2019

Cioccolatini ripieni di caffè liquido










Vogliamo chiamarli pocket coffee?!
... No, non vogliamo... e sapete perchè?
Perchè questi li abbiamo fatti noi e sono ancora più buoni 😇
Non dico così  perchè li ho preparati io (non mi permetterei mai di essere così presuntuosa, anche perchè esserlo non fa proprio parte di me, ma voi che non mi conoscete, potreste pure arrivare a pensarlo se non lo precisassi... 😉)
Ieri pomeriggio avevo proprio voglia di pocket coffee perchè io amo il caffè con il cioccolato (avete mai provato a bere il cappuccino dopo averci tuffato un cioccolatino? 😍💕 )
Esistono diverse versioni in rete, ma io ho preferito seguire il mio Cuore e optare per la Semplicità: alcuni suggeriscono di usare il cioccolato fondente (ma io preferisco quello al latte), altri prefereriscono il ripieno con una confettura al  caffè (io invece ho voluto aggiungere solo il caffè liquido con uno strato di zucchero di canna per conferire al cioccolatino "quel certo non so che" di granuloso che si apprezza nel cioccolatino originale).
Sono soddisfatta del risultato , non lo dimenticherò 😗
Volevo concludere avvertendovi che si tratta di una ricettina semplice che richiede pochissimi ingredienti, ma tantissima pazienza per i riposi nel freezer... 


INGREDIENTI

  • 100 g di cioccolato al latte (il mio preferito è quello della Lindt)
  • 1 tazzina di caffè non  troppo zuccherato
  • zucchero di canna


PREPARAZIONE


  • Fondere a bagnomaria il cioccolato al latte e, con  l'aiuto di un pennello in silicone, rivestire gli stampini che avrete scelto per i vostri cioccolatini (i miei sono a forma di grappolo d'uva).
  • Mettere in freezer fino a quando il cioccolato si sarà solidificato.
  • Siccome si tratta di un ripieno liquido, per evitare eventuali fuoriuscite del caffè, il guscio esterno DEVE ESSERE completamente integro, senza crepe o piccoli fori: per questo motivo l'operazione di rivestimento degli stampini, io l'ho ripetuta per ben 3 VOLTE  a distanza di circa 30 minuti una dall'altra.
  • Nel frattempo preparare una tazzina di caffè, mescolarvi lo zucchero necessario, farlo raffreddare,  versarlo in piccoli stampini da ghiaccio e porlo in freezer.
  • Ora torniamo al cioccolato: quando si sarà ben solidificato, aggiungere uno strato sottile di zucchero di canna e rimettere in freezer.
  • Quando anche il caffè si sarà solidificato, estrarlo dagli stampini e metterlo dentro ai gusci dei cioccolatini.
  • A questo punto riprendiamo il cioccolato fuso raffreddato e ricopriamo i gusci ripieni per creare quello che sarà il fondo dei cioccolatini.
  • Riponiamo i cioccolatini in freezer per l'ultima volta 😌 per farli solidificare perfettamente.
  • Quando saranno finalmente pronti,  toglieteli dagli stampini CON ESTREMA DELICATEZZA  per non rischiare di romperli. 
  • E adesso sono pronti! ... Finalmente... 💖
  • Potete rivestirli con l'apposita carta per alimenti decorativa.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie di aver visitato il mio blog, se vuoi lasciare un commento sarò felice di leggerti.
A presto.