mercoledì 18 settembre 2019

La pasta con le sarde della mia mamma



Dopo aver assaggiato questa pasta meravigliosa, non la lascerete più!
E' una ricetta siciliana, della mia dolcissima mamma 💖  ovviamente...
Che mistero: è siciliana, ma si chiama PASTA ALLA MILANESE!!!

INGREDIENTI

  • 400 g di bucatini
  • 400 g di alici (le preferiamo alle sarde)
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 1 cipolla
  • 400 g di broccoletti
  • 50 g di pangrattato
  • salsa di pomodoro
  • olio d'oliva
  • sale
  • peperoncino
  • vino bianco
  • due acciughine sott'olio
  • un pizzico di zucchero
  • 1 bustina di zafferano

PREPARAZIONE

  • Mettere l'olio d'oliva in un padellino e far tostare il pangrattato fino a che raggiungerà un colorito dorato.
  • Friggere la cipolla fino a colorirla d'oro ed aggiungere due acciughine sott'olio,
  • Aggiungere le alici pulite, farle soffriggere ed aggiungere del vino bianco, farlo evaporare e cuocere per circa 5 minuti (le alici non devono disfarsi completamente).
  • Preparare un sughetto facendo soffriggere la cipolla nell'olio d'oliva e aggiungendo la salsa di pomodoro, un pizzico di sale e un pizzico di zucchero.
  • Intanto avrete pulito i broccoletti e il finocchietto selvatico e li avrete fatti lessare in acqua salata (mi raccomando non buttate l'acqua di cottura perchè vi servirà per lessare la pasta!).
  • A questo punto lasciate da parte metà delle alici preparate (vi serviranno per metterle sui piatti pronti da portare a tavola) e nell'altra metà, in padella, aggiungete i broccoletti lessati, il finocchietto lessato e il sughetto di pomodoro e cuoceteli insieme per una decina di minuti.
  • E' ora di lessare i bucatini, aggiungendo una bustina di zafferano all'acqua di cottura che avrete tenuto da parte.
  • Scolateli e conditeli con l'intingolo preparato, il grana grattugiato e su ogni piatto aggiungete le alici lasciate da parte (e passate nel sughetto) e il pangrattato tostato... Una bontà...

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...